giovedì 17 marzo 2011

Buon Compleanno Italia

Ph. Credits: davekellam


Non posso presentarmi a mani vuote a questa festa. Proprio stanotte ci pensavo. E' un compleanno. Un compleanno poi importante, a tre cifre e tutte piene.


Normalmente prediliga i regali utili, ma allo stesso tempo devono calzare perfettamente nei gusti del festeggiato.


Bene per te cara Italia, porterò ben tre regali:


1. Una sveglia. Ultimamente mi sembri un pò troppo sonnolenta. Proprio perché hai 150 anni, necessiti di dormire meno. Oggi ti festeggiamo, guardiamo insieme a te l'album dei ricordi e ripercorriamo la tua (la nostra) storia, però da domani ti voglio proiettata verso il futuro. C'è tanto da fare. Occorre pensare, ma soprattutto agire, innovare.


2. Un paio di occhiali. Non da sole, ma da vista. Vedo che hai sempre più difficoltà nel riconoscere e valutare le tue naturali bellezze. C'invidiano tutti la nostra arte, la nostra storia, la nostra cultura, la nostra cucina, le nostre città, il nostro paesaggio costiero, ma tu fai ben poco per valorizzare tutto ciò. Il turismo dovrebbe essere la prima fonte di entrata di un Paese come il nostro, invece ho l'impressione che ultimamente si latiti nell'offrire il giusto servizio.


3. Una bandiera bianca. Non perché la tua non sia bella. E' stupenda. La voglio sempre vedere ben issata. Quel tricolore così imponente. Semplicemente che, in battaglia si sventola una bandiera bianca in segno di arresa. Bene vorrei che anche nel nostro Paese ci si arrendesse. A cosa? Agli schieramenti. Non è possibile costruire qualcosa quando c'è uno scontro su tutto. Per qualunque cosa c'è la fazione A contro la fazione B e viceversa. Battibecchi continui. E si rimane in una situazione di stallo. Di immobilismo. Io l'unico tifo che voglio sentire è per te. E' per tutta quella brava gente che ogni giorno fa il suo sacrosanto lavoro e lo fa bene, nonostante le difficoltà e gli ostacoli.


Mi fermo qui per quest'anno. Se fai la brava, il prossimo anno posso pensare anche a qualcosa di più frivolo.


Ops, dimenticavo! Mi sono permesso di portare degli amici alla tua festa. Spero che apprezzerai...













1 commenti:

MO:) ha detto...

"A contro B" credo faccia parte del nostro dna, una trappola dalla quale non riusciamo ad uscire!
Buona Italia a voi xxx