mercoledì 18 marzo 2009

Nero su Bianco

E' ora di partire.

Le idee ci sono. Forse anche troppe.
Occorre mettere tutto su carta per metterne a fuoco le potenzialità e la fattibilità.
Sì è questo il primo passo da fare. Trasformando il pensiero in parole scritte, abbiamo già dato inizio al loro processo di realizzazione.

E' scrivendo, che queste idee prendono forma e sostanza.
E' scrivendo che se ne possono capire i limiti, ma allo stesso tempo le potenzialità.
E' scrivendo che si accende la miccia della nostra creatività.
E' scrivendo che accanto alle idee possiamo mettere delle scadenze.

Non occorrono business plan articolati, corposi (e pesanti). Bastano parole semplici, chiare e puntuali. Dal confronto con il foglio bianco nascerà il progetto finale delle nostre idee. Poi lo passeremo alla nostra impresa di costruzioni, ma questa è un'altra fase.

Allora procediamo con penna, inchiostro e calamaio o meglio tastiera, mouse e Mac.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

CONFERMO CHE IL FOGLIO BIANCO è IMPORTANTE....MA DA Lì SI COMINCIA IO CONSIGLIO PERO' SEMPRE LA PENNA O LA MATITA VECCHI STAMPO
GG

LaManu ha detto...

già fatto l'appalto per 'l'impresa di costruzione'? mi candido!